Un lunedì davvero entusiasmante per bitcoin e le criptovalute!

L’inizio di settimana che da tempo ci aspettavamo e che davvero desideravamo. La salita delle principali monete digitali nelle prime ore di questo ultimo lunedì di luglio ha toccato le due cifre e potrebbe consolidarsi nelle prime ore del pomeriggio quando a mercato arriveranno gli americani.

Sono stati proprio loro a favorire questo fervore che trae le sue origini da settimana scorsa con l’incontro che ha coinvolto Elon Musk e Jack Dorsey, con il primo che ha ammesso che anche SpaceX ha in cassa BTC. Notizia che ha restituito entusiasmo a chi temeva un disimpegno da parte di Musk, il quale al momento sembra lungi dal manifestarsi. 

In più il patron di Twitter spinge per l’adozione di bitcoin insieme a Cathie Wood, founder di Ark Invest, che ripone speranze su bitcoin, come sistema monetario alternativo e come sinonimo di libertà. 

E poi sempre dagli Usa la notizia che ha dato lustro alla domenica e all’inizio di settimana con l’annuncio, ripreso da più testate specializzate, della prossima accettazione di Bitcoin da parte di Amazon

Notizia davvero eloquente per il mercato crypto che ha invertito la fiacca a livello di movimentazioni che contraddistingue solitamente la domenica.

L’indiscrezione invece proviene da un “insider” secondo cui Amazon starebbe effettivamente cercando di abilitare pagamenti in bitcoin entro la fine dell’anno.

L’azienda durante il fine settimana ha discusso della strategia da adottare nei confronti delle criptovalute, e stando alle notizie, i piani sarebbero molto più profondi della semplice adozione di bitcoin e criptovalute.

La notizia quindi ha restituito serenità ai crypto enthusiast e a tutto il settore, le salite hanno portato bitcoin a superare i €33.000 per poi ritracciare e attestarsi adesso a €32.500 con un più 8% a dar seguito al più 8% di settimana scorsa. 

Sotto il profilo tecnico, “bucata” al rialzo la media mobile a 50 periodi, il prossimo target sarà superare la media mobile a 100 periodi situata a €34.000.

Bene anche le altre valute digitali con guadagni intorno alle due cifre con Bitcoin Cash che spicca con un più 12%.

-Mauro Masoni, analista finanziario The Rock Trading.


Nessuna informazione, analisi o altro materiale in questo articolo costituisce una sollecitazione a vendere o ad acquistare prodotti finanziari e/o strumenti finanziari, né tantomeno costituisce una forma di consulenza in materia di investimenti, tanto meno idonea a fornire le basi per una qualsivoglia decisione di investimento. L’investimento in criptovalute è ad alto rischio.