Sarà la settimana dell’inversione di tendenza?

Negli ultimi giorni si è leggermente persa la correlazione tra Nasdaq e criptovalute.
Qualcuno potrebbe dire “finalmente”, ma sono due giorni che i due settori hanno quasi andamenti antitetici. Ieri salita per Btc ed Eth di oltre 4 punti percentuali; oggi dopo l’apertura negativa, stiamo assistendo a un recupero con il future sul Nasdaq che sale di un punto e mezzo percentuale stamattina.

Tutti i mercati stanno subendo le conseguenze di un’inflazione fuori controllo e di poca chiarezza da parte della Fed che si manifesta sorpresa del perpetuarsi dell’inflazione, la quale sembrerebbe avere il potenziale per durare. 

Cosa che ha portato Powell a dire che la Fed potrebbe inasprire il rialzo dei tassi, portandolo a 75 bps, qualora i dati non siano coerenti con le aspettative. Ha proseguito lasciando intendere che ci sia ancora la possibilità di un po’ di sangue sulle piazze finanziarie, senza invece prendere provvedimenti che possano evitarlo, preoccupandosi poco dell’ipotesi che gli Usa siamo in recessione.

A livelli di prezzi, Bitcoin tocca i 28.650 valore su cui ha chiuso ieri ed Eth staziona al di sopra di zona 1.900. Il trend è ancora al ribasso e lo dimostra la forza con cui scende decisamente maggiore di quando sale. 

Sarà la settimana dell’inversione di tendenza, considerando che abbiamo perso il conto delle settimane negative?

-Mauro Masoni, analista finanziario The Rock Trading.


Nessuna informazione, analisi o altro materiale in questo articolo costituisce una sollecitazione a vendere o ad acquistare prodotti finanziari e/o strumenti finanziari, né tantomeno costituisce una forma di consulenza in materia di investimenti, tanto meno idonea a fornire le basi per una qualsivoglia decisione di investimento. L’investimento in criptovalute è ad alto rischio.