Scarsi i movimenti per le Crypto

A fronte degli scarsi i movimenti di bitcoin e delle altre monete digitali nel quarto giorno della settimana, aumentano le previsioni di eminenti personaggi legati al settore crypto che vedono le quotazioni della regina delle crypto a 160 mila dollari o addirittura a 250 mila entro il 2022.

John Bollinger, famoso analista e conosciuto per aver regolato la volatilità nei grafici attraverso le bande omonime lo vede a 50 mila nel breve periodo

Notizia che presumibilmente influenzerà il mercato è invece la raccolta di un miliardo di dollari da parte di Microstrategy, società che vede nel suo ceo la sua anima e che vedrà la somma raccolta a breve destinata all’acquisto di bitcoin andando ad arricchire la già imponente dotazione di bitcoin della società (Nel suo portafoglio ha circa 92.000 BTC. Al prezzo attuale corrispondono a 3,6 miliardi di dollari).

Qualche scossone sui prezzi è atteso anche dalla smobilizzazione di 34.630 bitcoin da parte di Grayscale che saranno immessi sul mercato tra il In realtà già tra il 19 ed il 22 giugno. Questo fondo talvolta sblocca parte dei BTC che ha in custodia, ed è possibile sapere in anticipo quando avverranno questi sblocchi. 

Stiamo a vedere quale direzione prenderà il mercato!

-Mauro Masoni, analista finanziario The Rock Trading.


Nessuna informazione, analisi o altro materiale in questo articolo costituisce una sollecitazione a vendere o ad acquistare prodotti finanziari e/o strumenti finanziari, né tantomeno costituisce una forma di consulenza in materia di investimenti, tanto meno idonea a fornire le basi per una qualsivoglia decisione di investimento. L’investimento in criptovalute è ad alto rischio.