Sarà la settimana del toro?

Apertura di settimana che fa ben sperare per il settore crypto! 

Ma è quanto successo stanotte che va evidenziato e che potrebbe davvero mutare equilibri consolidati.
Se Bitcoin aveva rivisto zona €25.000 sabato e con un prodigioso recupero era riuscito a lasciarsela alle spalle con una chiusura addirittura in territorio positivo in zona €27.000, è stata la giornata di domenica a spargere ottimismo sugli animi ottenebrati da un ribasso continuo, grazie alle ultime ore di contrattazione che hanno determinato un quasi più 5%, andando a creare una candela giornaliera “piena” e cioè con apertura sui minimi, un buon range e una chiusura sui massimi.

Tale situazione non si vedeva da tempo e piuttosto abbiamo assistito in settimana a tre giorni di candele “verdi” consecutive, con una salita completamente vanificata dalla candela ribassista di venerdì che ha amplificato paure a causa dei minimi più bassi degli ultimi mesi a €24.568 che hanno “bucato” i minimi del 19 maggio a €25.010.

Mentre scriviamo siamo intorno a zona €29.000 e abbiamo bisogno di conferme per ipotizzare un’inversione di trend, come candele di ritracciamento con range contenuti a fronte di candele verdi di trend con range ampi e chiusure in prossimità dei massimi e magari, superare con slancio zona 34.000. 

Solo così si lascerebbe spazio ai tori!

-Mauro Masoni, analista finanziario The Rock Trading.


Nessuna informazione, analisi o altro materiale in questo articolo costituisce una sollecitazione a vendere o ad acquistare prodotti finanziari e/o strumenti finanziari, né tantomeno costituisce una forma di consulenza in materia di investimenti, tanto meno idonea a fornire le basi per una qualsivoglia decisione di investimento. L’investimento in criptovalute è ad alto rischio.