Pausa delle quotazioni in una settimana con toni positivi

La settimana di trading è iniziata in modo positivo per il mondo crypto e a candele fortemente positive con salite anche a due cifre, come lunedì, hanno fatto da contraltare candele di ritracciamento con range ridotti come quella di oggi, che potrebbero lasciare presagire alla ripresa del trend al rialzo che si manifesta quindi con la forza giusta per tornare a “vedere” i massimi.

Bitcoin è distante dal record storico solo il 17% con un recupero di quasi il 10% segnato questa settimana; Ethereum vede l’all time high a una distanza del 28% con un recupero a doppia cifra in questi 4 giorni.

Netflix investirà in bitcoin?

Questo nuovo fervore nel mondo crypto potrebbe vedere ulteriori ingressi di istituzionali, dopo che secondo il noto investitore Tim Draper, sarà Netflix ad essere la prossima azienda del “Fortune 100” a investire in bitcoin. Tra le motivazioni a supporto di questa possibilità,  la copertura dal rischio inflattivo, peculiarità immanente della moneta digitale e la mentalità molto aperta ed evoluta del fondatore Reed Hasting, il quale potrebbe destinare parte della liquidità all’acquisto della regina delle crypto.

MicroStrategy continua a comprare BTC

Chi invece è strenuo sostenitore, nonché forte investitore della moneta digitale è il CEO di MicroStrategy che ha annunciato l’acquisto di bitcoin per ulteriori 15 milioni di dollari, con un prezzo medio di acquisto sul totale dell’investimento a circa 24 mila dollari.

-Mauro Masoni, analista finanziario The Rock Trading.


Nessuna informazione, analisi o altro materiale in questo articolo costituisce una sollecitazione a vendere o ad acquistare prodotti finanziari e/o strumenti finanziari, né tantomeno costituisce una forma di consulenza in materia di investimenti, tanto meno idonea a fornire le basi per una qualsivoglia decisione di investimento. L’investimento in criptovalute è ad alto rischio.