Ethereum traina tutto il settore

La settimana inizia in territorio positivo per il settore delle valute digitali trainata dalla forza di Ethereum che continua nella sua marcia di aggiornamento del suo ATH e che da seguito agli ultimi otto giorni chiusi sempre in crescendo ed oggi, mentre scriviamo, ha toccato nei confronti di euro i €2.654 e un gain del 7% che vede come prossimo target la cifra tonda di €3.000 distante “solo” il 13%.

Questa salita ha permesso alla capitalizzazione di Ether di superare aziende del calibro di Walt Disney Company e Bank of America. Il market cap della criptovaluta è cresciuto del 27% nell’ultima settimana, raggiungendo un valore di circa 357 miliardi di dollari, assolutamente ragguardevole, ma distante dai 1.084 miliardi di dollari del bitcoin. Tra le motivazioni a supporto della continua crescita, anche il continuo incremento dell’attività sulla blockchain, anche da parte di entità istituzionali e  il sempre più vicino passaggio a un modello di consenso Proof-of-Stake tramite l’aggiornamento Ethereum 2.0.

Eth è stato il volano della salita delle altre crypto con bitcoin che dopo aver recuperato le perdite accusate due settimane fa, adesso staziona al di sopra di zona €48.000 con un più 4%; Litecoin più 3%; Bitcoin Cash più 5% e Z Cash più 3%.

-Mauro Masoni, analista finanziario The Rock Trading.


Nessuna informazione, analisi o altro materiale in questo articolo costituisce una sollecitazione a vendere o ad acquistare prodotti finanziari e/o strumenti finanziari, né tantomeno costituisce una forma di consulenza in materia di investimenti, tanto meno idonea a fornire le basi per una qualsivoglia decisione di investimento. L’investimento in criptovalute è ad alto rischio.