Ethereum sovraperforma bitcoin

Se bitcoin rallenta e vede una contrazione della volatilità, Ethereum approfitta della debolezza del fratello maggiore per godersi il proscenio ed avvicinarsi al record storico, toccato per alcune piattaforme, sovraperformando così bitcoin. 

Ethereum (ETH): gennaio da record sovraperforma bitcoin

Il 2021 si è aperto sotto i migliori auspici per la criptovaluta, che ha visto il suo valore aumentare di oltre l’80% in gennaio, a fronte di un non certamente disprezzabile 26% del bitcoin andando a rivedere livelli che non toccava da oltre tre anni. Salita che bisogna sottolineare, è stata accompagnata da scarsi volumi che in qualche modo deve far riflettere e richiede ulteriori valutazioni.

ETH/EUR – The Rock Trading. Fonte: TradingView

La crescita degli ultimi giorni potrebbe essere dovuta al fatto che ci sia stato un calo della spinta del bitcoin e quindi ci si è indirizzati su altcoin più piccole e con minori volumi che, nel breve termine, possono regalare maggiori soddisfazioni. 

Non bisogna dimenticare poi l’incremento della finanza decentralizzata che gira su Ethereum che, se da un lato ha comportato una domanda massiccia con circa 25 miliardi di dollari di controvalore bloccati, con app e token che girano su rete Eth e che gli da notevole slancio, dall’altro ha comportato un notevole aumento delle commissioni che alla lunga potrebbero vedere i progetti spostarsi su altri protocolli blockchain come Polkadot, meno costoso e il cui valore è raddoppiato nell’ultima settimana.

-Mauro Masoni, analista finanziario The Rock Trading.


Nessuna informazione, analisi o altro materiale in questo articolo costituisce una sollecitazione a vendere o ad acquistare prodotti finanziari e/o strumenti finanziari, né tantomeno costituisce una forma di consulenza in materia di investimenti, tanto meno idonea a fornire le basi per una qualsivoglia decisione di investimento. L’investimento in criptovalute è ad alto rischio.