Cosa è un ordine condizionale (stop loss / take profit)?

Gli ordini condizionali, sono ordini che diventano tali allo scattare di una certa condizione; ad esempio, puoi sfruttare ordini condizionali se vuoi limitare le perdite vendendo ad un prezzo X, qualora il prezzo di mercato scenda sotto a Y.

Stop loss take profit su therocktrading vengono inseriti come, appunto, ordini condizionali, specificando il prezzo (condizione) a cui devo scattare.

Negli ordini di acquisto, si inserisce uno “stop loss” quando si è precedentemente venduto e si vuole ricomprare a prezzo più alto per – appunto – “fermare la perdita” nel caso il mercato nel frattempo sia cresciuto.

Nel caso di un ordine di vendita, si inserisce uno “stoploss” quando si è precedentemente acquistato e si vuole vendere a un prezzo più basso, sempre per “fermare la perdita”.

“Take profit” si usa per portare a casa il profitto, negli stessi casi precedenti, invertendo la logica (si acquista a un prezzo inferiore di quanto si è venduto, si vende a un prezzo superiore rispetto a quello a cui si è comprato).

Non è possibile inserire ordini condizionali che vendano/acquistino al mercato: è consigliabile in questi casi, inserire un valore molto basso o molto alto per ottenere di fatto lo stesso risultato.

Esempio 1: ho acquistato 1 BTC a 400 EUR, e voglio essere sicuro che se il mercato crolla a 200 EUR, io chiuda la mia posizione vendendo 1 BTC, fermando così la perdita (“stop loss”). Inserirò quindi un ordine condizionale di vendita, con prezzo condizionale a 200 EUR, raggiunto il quale il mio ordine diventerà operativo e inserito nel book. Specificherò inoltre il prezzo al quale voglio tentare la vendita: se inserisco un valore di 300 EUR, l’ordine scatterà al raggiungimento dei 200 EUR di valore di mercato, ma verrà inserito nel book come un ordine di vendita con prezzo limite di 300 EUR.

Esempio 2: voglio vendere 10 ETH se il prezzo scende al di sotto di 8.50 Euro per Ether. In questo caso, devo creare un ordine di vendita per 10 Ether – vedi immagine.

Seleziono Stop_Loss, e inserisco due prezzi diversi: ricollegandomi alla breve definizione iniziale, il primo prezzo è Y. In questo caso, se il prezzo di mercato di un Ether dovesse scendere sotto 8.51 Euro, l’ordine verrà inserito sul mercato. Il secondo prezzo è X: l’ordine di vendita dei 10 Ether sarà inserito ad un prezzo pari a 8.49 Euro. Inoltre, se ho necessità, posso aggiungere altri dettagli all’ordine, come il numero di giorni in cui ho intenzione di tenerlo attivo.

N.B.
1. Gli ordini condizionali sono solo per utenti esperti
2. Al raggiungimento della condizione, l’ordine diventa attivo ma non c’è alcuna garanzia che venga eseguito
3. Si consiglia di differenziare opportunamente il prezzo dell’ordine da quello della condizione tenendo conto che il mercato potrebbe essere in condizione non favorevole