E’ la settimana degli ATH?

La settimana si è aperta con toni davvero accesi, con Ethereum che aggiorna il record storico superando il precedente a €4.024 e andando a toccare i €4.137. Bitcoin non sembra essere da meno a livello di performance e si riporta al di sopra di €57.000, andando ad attaccare il suo ATH a €57.317 il record che aveva recentemente soppiantato i €54.235 che ha tenuto per circa 6 mesi, con un gain del 4%.

Ottima anche la corsa di Ripple che viaggia con oltre il 5% di salita. Bene anche Litecoin (più 3%) con Bitcoin Cash e Z Cash che salgono del 2% circa.

Non perderti le nostre ultime analisi:

Bitcoin al rialzo pronti per un nuovo massimo

Bitcoin aveva creato negli ultimi giorni sotto il profilo tecnico un triangolo dovuto ad una compressione di volatilità, immediatamente dopo il raggiungimento del suo Ath che rappresentava la parte alta e in zona €50.000 per la parte bassa, era ipotizzabile la rottura che è stata al rialzo con picchi a €57.300 nella giornata odierna e che lascia spazio al nuovo record.

La maggiore crypto vive un ritrovato fervore con un’adozione sempre più ampia e con ormai 4 sindaci di città Usa che otterranno il loro emolumento in BTC e la notizia fa il paio con l’approvazione di più ETF da parte della SEC. 

Ethereum nuovo massimo

Eth continua la sua corsa al rialzo aggiornando il suo Ath costantemente dopo che il precedente fissato a €3.612 è stato inattaccato per oltre cinque mesi.
Dai minimi recenti in zona a €1.450 di giugno ad oggi c’è stata una crescita di oltre il 180% che possiamo attribuire alla sua centralità nei progetto DEFI che girano nella sua rete e nell’adozione di token non fungibili (NFT) di cui si è parlato molto negli ultimi mesi.

E mentre scriviamo Bitcoin attacca il suo precedente ATH…

-Mauro Masoni, analista finanziario The Rock Trading.


Nessuna informazione, analisi o altro materiale in questo articolo costituisce una sollecitazione a vendere o ad acquistare prodotti finanziari e/o strumenti finanziari, né tantomeno costituisce una forma di consulenza in materia di investimenti, tanto meno idonea a fornire le basi per una qualsivoglia decisione di investimento. L’investimento in criptovalute è ad alto rischio.